RAM SOUND

Questa sezione permette all' SD7 di gestire un altro database sonoro in aggiunta a quello già visionato nell'ambiente VOICE dove sono disponibili altri suoni con prestazioni che reputiamo ancora più professionali di quelle che avrete già avuto modo di ascoltare nell' SD7. I suoni che incontrerete in questa sezione hanno caratteristiche che solitamente trovate nelle librerie dei computer dove la tematica "Memory Size" (disponibilità di memoria) non conosce ormai più limitazioni. Abbiamo cercato nel possibile della semplicità d'uso di offrire suoni di alto livello, Layer, Velocity Switch ed altro senza costringere l'utente ad ulteriori installazioni di Ram aggiuntiva o altro e parallelamente, accettando qualche piccolo compromesso, di avere la flessibilità appunto dei potenti computer. Passiamo ad un esempio pratico.

La videata propone la selezione di uno dei suoni disponibili della sezione RAM SOUND. Selezioniamo come da esempio foto questo timbro.

Noterete che appena premuta l'icona relativa al suono scelto comparirà una piccola clessidra per indicare l'azione di caricamento suono. La particolarità di SD 7 in questo contesto permette di poter caricare un nuovo timbro selezionato mentre si sta proseguendo il play con il timbro utilizzando precedentemente, questo appunto per darvi soluzioni di continuità nella fase Play. Una volta terminato il caricamento RAM SOUND l' SD 7, al successivo rilascio del tasto, fornirà il nuovo SOUND caricato pronto all'utilizzo. Ora, mentre state suonando, con il timbro RAM SOUND appena caricato, passiamo alla selezione di un nuovo RAM SOUND. Anche in questo caso SD 7 caricherà, visualizzando la clessidra di azione, il nuovo timbro senza ostacolare l'utilizzo del suono precedente.

In questo caso l'utente potrà gestire tutti i suoni della sezione RAM SOUND con estrema semplicità con la possibilità di avere virtualmente "On Line " tutti i suoni della sezione.

Mentre gestite la Sezione RAM SOUND potrete notare sul display alcuni timbri cambiare il colore della denominazione interna (solitamente in neretto) in rosso come da foto sottostante:

Questa variazione è per informarvi che il Suono è stato precedentemente caricato per cui alla successiva richiesta di questo RAM SOUND l'SD 7 potrà renderlo disponibile all'istante senza nessun tempo di attesa.

La scelta di questa modalità e di questa sezione è semplicemente dettata dal fatto di voler offrire un "Nuovo Database Sonoro" assai più dettagliato che nella Wavetable tradizionale non sarebbe stato possibile avere appunto per motivi di Size. Questi suoni offrono, oltre ad un livello qualitativo sonoro più elevato, la grande flessibilità di avere caratteristiche di "Nuance Sonoro", ed esecutivo, riscontrabile solo in Librerie VST, o simili, di alta qualità .

Se per esempio scegliamo un timbro di organo "A WITHER ORG." potremo subito apprezzare la sonorità tipica di questo suono utilizzato con l'effetto Leslie ® slow e fast (con JOYSTICK) senza dover utilizzare un altro timbro e tanto meno un ulteriore DSP. Infatti questi suoni sono esattamente campionati in tutta la loro reale estensione con il vero effetto rotary e non l'emulazione di un dispositivo EFX. Siamo certi che apprezzerete la qualità di quanto fatto e soprattutto la flessibilità di gestirlo come se fosse un vero " Tonewheel " con le professionali caratteristiche che gli amanti di questo strumento conoscono.

Altri esempi li troverete poi nei suoni tipo Brass, Sax, etc etc dove i SWITCH LEVEL, MORPHING ed altro ancora riservano sfumature timbriche che renderanno la vostra perfomance ancora più incredibile.

I Suoni provenienti dalla Sezione RAM SOUND possono essere memorizzati anche nella VOICELIST così come avviene per le VOICE. Per far condividere le differenti videate dei due menu SD 7 visualizzerà in questo modo:

Naturalmente la Sezione Ram Sound potrà essere editata, con alcune limitazioni, utilizzando il VOICE EDIT disponibile per il MODO VOICE

Info: esattamente come nelle librerie sonore da computer i suoni che avete utilizzato dalla sezione RAM SOUND andranno ricaricati una volta effettuato lo spegnimento di SD 7.