Style Chord

- La prima colonna a sinistra permette di accedere alle impostazioni degli accordi. Per le cinque parti di accordi dello Style (Chord1, Chord2 Chord3, Chord4, Chord5) è possibile impostare la selezione della modalità NORMAL/RETRIGGER .

- Al centro del display troviamo la funzione MODE che può essere impostata su EASY1,2,3, o FINGER 1,2

• Easy 1
Funzionamento standard con il normale riconoscimento dell’accordo. Alcune tonalità si
possono ottenere anche non suonando l’accordo per intero. Per esempio, l’accordo maggiore è
ottenuto suonando la sola tonica. Con la tonica più la terza minore si ottiene l’accordo minore,
con la tonica più la settima si ottiene l’accordo di settima.
• Easy 2
Come Easy 1, ma mantiene in memoria tutte le note dell’accordo premuto in precedenza, anche
se viene rilasciata una nota o più di una.
• Fingered 1
L’accordo viene riconosciuto e riprodotto solo sulla base delle note effettivamente suonate.
• Fingered 2
Come Fingered 1, ma mantiene in memoria tutte le note dell’accordo premuto in precedenza,
anche se viene rilasciata una nota o più di una.
• Easy 3
Come Easy 1,ma trasforma le note del LOWER in ONE FINGER CHORD

- VARI TO IN/END: Fa in modo che le 3 Variation anche se disattivate, suonino nell'Intro e nell'Ending dello Style.

- VARI TONE OFF : Abilita / Disabilita al suono realizzato con questa caratteristica una sorta di Round Robin timbrico (ovvero un sistema automatico e/o randomico della variabile timbrica della stessa wave)

- INTRO to ARR A : Forza l'esecuzione dell'Arranger A dopo aver effettuato l'intro.

- ROOTLESS : Abilita il riconoscimento di accordi complessi eseguiti senza la tonica di riferimento Es. una triade composta da F / B / E ( esente appunto dalla Root G ) verra' riconosciuta come G 13 automaticamente ( invece di Fmaj 7 5b )

Arranger Setting

 

STYLE