profilo

La Ketron, situata nella zona industriale di Ancona, è stata fondata nel 1981 con lo scopo di costruire strumenti musicali elettronici per musicisti solisti ed amatori.
Sin dall’origine, l’ obiettivo fondamentale della propria strategia è stato:

  • proporre prodotti tecnologicamente avanzati e mirati alla soddisfazione della clientela.


Un organo portatile è stato il primo strumento costruito con tecnologia analogica. Nel corso dell’anno 1982, al fine di seguire l’evoluzione tecnologica, è stata adottata la tecnologia digitale e progettati nuovi organi elettronici.

Tali produzioni hanno continuato fino al 1985, quando, a seguito della forte contrazione della domanda di organi elettronici, l’azienda si è rivolta verso altri segmenti di mercato ed ha introdotto strumenti per l’accompagnamento tra i quali il PROGRAMMER 24.

Nei primi anni novanta è stato affrontato lo studio della tecnologia multisintesi e, il risultato di questa nuova tecnologia è stato la progettazione della tastiera MS60 e del modulo expander MS40.
Tali prodotti hanno riscosso il favore della clientela e si sono distinti per la loro longevità, infatti, a distanza di oltre otto anni vengono ancora commercializzati.

Durante gli anni successivi l’azienda ha immesso nel mercato molti altri prodotti quali la tastiera arranger X1 ed il modulo expander X4, oltre all’ammiraglia SD1.

Simultaneamente è iniziata la produzione di una linea Pianoforti Digitali DG20-DG30 e DG100. Quest’ultimo, in uno splendido mobile a coda, incorpora i meravigliosi suoni e le funzioni dell’ammiraglia SD1.

Inoltre, completano la linea due modelli di pianoforti portatili: GP10A e GP10 disponibili in diverse finiture.

Altri prodotti di recente progettazione sono: le tastiere XD9 e XD9 versione turca, nonchè la tastiera VEGA che è stata progettata per tutti coloro che hanno necessità di eseguire musica araba.

Fedele ai principi delle origini, la Ketron mette sempre al primo posto la soddisfazione della propria clientela applicando la più avanzata tecnologia al fine di proporre strumenti sempre più attuali.

Login Form